Web Writing - Capitolo 2

Nel precedente articolo (vedi articolo Web Writing - capitolo 1) si è parlato dell'ambiente in cui si deve muovere il Web Writing e dei primi dati che deve tenere bene a mente chi scrive in rete. Di seguito sono trattate le regole indispensabili per compilare in modo efficace i propri testi sul web.

LE 10 REGOLE DEL WEB WRITING

01. Conoscere il lettore: focalizzarsi sulle esigenze dell'utente, sul target socio-demografico d'appartenenza per comprendere lo stile e il tono da utilizzare nella scrittura definendo parallelamente il gruppo di lettori a cui ci si rivolge (mediamente è possibile riconoscere da 3 a 5 diversi insiemi di persone)

02. Adottare un approccio editoriale: pubblicare il contenuto al costo e al posto giusto per la persona giusta. Lo scopo è quello di catturare l'attenzione del navigatore "mantenendolo attivo" (proponendogli stimoli quali offerte, servizi interattivi, ecc…) mentre esegue l'operazione di lettura

03.Scrivere in modo semplice e sintetico: l'unico termine che accomuna le persone che leggono sul web è l'impazienza! Una scrittura "densa" permette di raggiungere gli obiettivi prefissati in modo adeguato a prescindere dall'utenza target "toccata". Bisogna condizionare le proprie capacità redazionali al tipo di comunicazione "fluida" che si deve elaborare per coinvolgere il pubblico di riferimento

04. Inserire i contenuti nel contesto: non lasciare che il lettore esaurisca la lettura del testo di riferimento senza che abbia a disposizione successivi input per continuare la navigazione, inserire dunque link a ulteriori risorse informative / altre pagine

05. Scrivere in base a come le persone effettuano le ricerche: compilare i contenuti in ottica SEO, utilizzando alcune parole chiave che "richiamino", grazie ai motori di ricerca, potenziali lettori interessati all'argomento esposto

06. Creare titoli efficaci: il titolo rappresenta il primo stimolo da trasmettere al potenziale lettore, a seconda della chiarezza e originalità di questo elemento il testo avrà più o meno successo. Un titolo efficace dovrebbe contenere non più di 8 parole, una combinazione di termini che sintetizzi il tema trattato (meglio se in ottica SEO) e il minor numero di aggettivi o preposizioni possibile

07. Elaborare sommari, frasi e paragrafi efficaci: il sommario, riepilogo o riassunto deve contenere non più di 50 parole e gli elementi chi, cosa, dove, quando, come. Una frase può essere composta da 15 / 20 parole e un paragrafo da 40 / 70 termini. La prima frase del testo ha l'obiettivo di chiarire la sostanza dell'argomento che sarà approfondito nei successivi paragrafi

08. Usare il grassetto e/o il sottolineato: le persone affrontano l'operazione di lettura sul web con un modello non lineare (zig-zag). L'utilizzo di questo tipo di formattazione nelle parti più importanti delle frasi "chiave" di un articolo favorisce la comprensione immeditata della tematica esposta

09. Inserire i metadati (tags): definiscono il contesto del contenuto pubblicato nel particolare sito o piattaforma web. Devono classificare in modo ottimale il contenuto informativo, vanno considerati come un'estensione della grammatica basilare utilizzata durante l'operazione di web writing

10. Effettuare revisioni e modifiche: prima di pubblicare testi di notevole importanza è necessario prepararli, distaccarsi per alcune ore da quanto scritto e riprendere in mano il tutto a "mente fredda" per effettuare un'ultima revisione ed eventuali modifiche

Pin It

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
I tuoi commenti sono soggetti a moderazione da parte degli amministratori.
termini e condizioni.
  • Nessun commento trovato

Utilizziamo i cookie per offrirti una navigazione migliore sul nostro sito. Cliccando "Chiudi" o continuando a navigare nel sito accetti l'uso dei cookies.